Bergamo, Isola e pianura - sistemi turistici

Il territorio della Provincia di Bergamo è suddiviso in tre Sistemi Turistici comprendenti
ambiti territoriali caratterizzati da affinità e contiguità dei comuni che vi fanno parte oltre che da specifiche peculiarità di tipo ambientale, culturale o di attrazione turistica.

I sistemi turistici provinciali sono:

  • “Orobie Bergamasche” che accorpano i comuni appartenenti alle valli bergamasche;
  • “Bergamo, Isola e pianura” che afferisce all’area che ricomprende la città, la zona dell’isola ed i comuni della bassa;
  • “La sublimazione dell’acqua” che riguarda l’area che si affaccia sui laghi.

Il sistema turistico ha la finalità di dare attuazione ad una pluralità di programmi, progetti e servizi finalizzati alla promozione e valorizzazione turistica territoriale per la individuazione dei quali la Provincia svolge un ruolo estremamente attivo concorrendo alla promozione, al coordinamento ed al sostegno degli stessi, il cui riconoscimento avviene da parte della giunta regionale d’intesa con le province competenti.

In detto modello organizzativo ed innovativo imperniato sul concetto di collaborazione
sistematica e sullo sviluppo della più ampia sinergia tra gli enti locali, gli operatori del
settore ed in genere la comunità locale, la Provincia, in qualità di soggetto pubblico
sovracomunale, garantisce una fattiva collaborazione alla funzione di governance di uno
strumento che vede soggetti pubblici e privati protagonisti congiunti dello sviluppo turistico dei propri territori.

Bergamo, Isola e pianura

Il sistema turistico “Bergamo, Isola e pianura” ha la finalità di dare attuazione ad una
pluralità di programmi, progetti e servizi volti alla promozione e valorizzazione turistica
del proprio territorio, per l’individuazione dei quali la provincia svolge un ruolo attivo
promozionale e di coordinamento.
Detto sistema turistico interessa un’area, ricomprendente 108 comuni, così suddivisa:

  • il capoluogo ed il suo hinterland che nell’analisi dei flussi turistici viene individuata come “Grande Bergamo”;
  • l’area appartenente all’Isola bergamasca, compresa tra i fiumi Adda e Brembo;
  • il territorio della pianura fino ai confini con le province di Milano, Cremona e Brescia.

La governance del sistema - affidata ad una “cabina di regia” composta da soggetti pubblici e privati – svolge un importante azione di valorizzazione del consistente patrimonio artistico, storico e culturale del territorio. Essa, infatti, da una parte prosegue nella qualificazione e potenziamento dell’azione promozionale del pregevole patrimonio della città di Bergamo e dall’altra attiva strategie ed azioni condivise per la valorizzazione dell’altrettanta consistente ricchezza storica e culturale di cui è dotata la restante area del sistema.

Informazioni aggiuntive